In una prima fase, la nuova modalità riguarda le prescrizioni di farmaci da parte dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta, nonché le prescrizioni di visite ed esami da parte dei medici specialisti pubblici. Entro il 2015 la ricetta dematerializzata sarà estesa a tutte le altre tipologie di prescrizione. Poiché le informazioni delle prescrizioni sono immediatamente disponibili e consultabili online, la ricetta dematerializzata comporta risparmi per il Servizio Sanitario Regionale, maggior controllo della spesa e vantaggi per assistiti, medici, farmacisti e operatori. Inoltre, la prescrizione elettronica confluirà direttamente nel fascicolo sanitario elettronico degli assistiti pugliesi, che sarà attivato nel corso del 2015.

La ricetta rossa viene sostituita da un foglio su carta bianca, chiamato promemoria. Quando il medico prescrive farmaci o visite o esami specialistici in modalità elettronica consegna all’assistito il promemoria, che riporta le stesse informazioni ed ha la stessa validità della ricetta “rossa”. Il promemoria si utilizza come una classica ricetta “rossa”. Per ritirare un farmaco, prenotare una visita o un esame è sufficiente consegnare il promemoria al farmacista o all’addetto della struttura sanitaria. Il farmacista o l’operatore della struttura sanitaria verifica telematicamente i dati del promemoria e provvede a consegnare il farmaco o a effettuare la prenotazione della visita o dell’esame.

Per specifici tipi di prescrizioni o in casi particolari (come ad esempio le visite a domicilio o in situazioni in cui non sia possibile collegarsi alla rete informatica) il medico prescrittore può utilizzare la ricetta “rossa”, che continua a mantenere la sua validità. Rimangono valide tutte le prescrizioni e le relative prenotazioni già effettuate utilizzando la ricetta “rossa”. Inoltre tutte le farmacie pubbliche e private territoriali devono essere collegate al Sist Puglia mediante i propri applicativi software per la gestione della ricetta de materializzata.

Calendario Ecm

Chi siamo

FeradoNel 2007, su iniziativa di giovani professionisti, provenienti dal settore del marketing e dell'organizzazione eventi, nasce Qiblì.
Leggi tutto

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email nella nostra mailing list per rimanere aggiornato sulle nostre attività.


Qiblì srl

V.le Gramsci, 138 - 74023, Grottaglie (Ta)
Email: info@qibli.it
PI: 02673960734
Vai all'inizio della pagina