L'influenza è una malattia che ricorre in ogni stagione invernale - si ricorda nella circolare - può avere un andamento imprevedibile e ogni anno impegna importanti risorse del Ssn. La scorsa stagione influenzale è stata lieve ma,  non bisogna abbassare la guardia: occorre continuare a prepararsi nel caso di una prossima stagione ad alta incidenza.

In considerazione della situazione climatica italiana e l'andamento temporale delle precedenti epidemie influenzali, il periodo destinato alla conduzione delle campagne di vaccinazione antinfluenzale è dalla metà di ottobre fino a fine dicembre.

Le fasce di popolazione per cui la vaccinazione è raccomandata:

- “soggetti di età pari o superiore a 65 anni;

- soggetti di età compresa fra 6 mesi e 65 anni con condizioni di rischio ;

- bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico;

- donne nel secondo e terzo trimestre di gravidanza;

- individui di qualunque età ricoverati presso strutture per lungodegenti;

- medici e personale sanitario di assistenza;

- familiari e contatti di soggetti ad alto rischio;

- soggetti addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo e categorie di lavoratori;

- personale che, per motivi di lavoro, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani.”

Nella circolare vengono pubblicate le malattie e le condizioni che danno diritto all’ esenzione dalla partecipazione al costo.

Per approfondire scarica qui la circolare 

Fonte: Ministero della Salute

Calendario Ecm

Chi siamo

FeradoNel 2007, su iniziativa di giovani professionisti, provenienti dal settore del marketing e dell'organizzazione eventi, nasce Qiblì.
Leggi tutto

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email nella nostra mailing list per rimanere aggiornato sulle nostre attività.


Qiblì srl

V.le Gramsci, 138 - 74023, Grottaglie (Ta)
Email: info@qibli.it
PI: 02673960734
Vai all'inizio della pagina