Approvato all’ unanimità in Consiglio regionale la legge che consente l'avvio di progetti per la sperimentazione di medicinali da cannabinoidi. La proposta prevede che la Regione Puglia possa sperimentare progetti pilota, in collaborazione con lo stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze o con altri soggetti autorizzati, per produrre medicinali cannabinoidi.

Aria di primavera anche in casa Lilt. La Sezione Provinciale di Taranto della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori dedica il prossimo mese a diverse iniziative, piegando alle proprie finalità il vecchio adagio per cui ad aprile, invece che dormire, diventa dolce prevenire.

Ogni giorno in Italia vengono diagnosticati 30 nuovi casi di tumore in pazienti che hanno meno di 40 anni. I giovani survivors oncologici, in aumento a seguito dei progressi nella diagnosi e terapia dei tumori, oggi possono sperare in un futuro fertile grazie alle tecniche di crioconservazione.

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin annuncia di aver sbloccato l’inserimento nei Lea, i livelli essenziali di assistenza, per la patologia endometriosi.

Si è tenuto ieri, presso l’Agenzia Regionale Sanitaria Puglia, un dibattito sulle modalità di partnership pubblico-privato in sanità. Sono stati presentati alcuni modelli di partnership pubblico-privato (PPP) che si stanno realizzando sul territorio pugliese e che rappresentano una modalità di risposta integrata ai bisogni di terapia delle persone affette da insufficienza renale cronica. La collaborazione tra pubblico e privato può rappresentare una sinergia virtuosa se gestita in trasparenza, con senso civico e con il supporto di regole gestionali condivise.

Calendario Ecm

Chi siamo

FeradoNel 2007, su iniziativa di giovani professionisti, provenienti dal settore del marketing e dell'organizzazione eventi, nasce Qiblì.
Leggi tutto

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email nella nostra mailing list per rimanere aggiornato sulle nostre attività.


Qiblì srl

V.le Gramsci, 138 - 74023, Grottaglie (Ta)
Email: info@qibli.it
PI: 02673960734
Vai all'inizio della pagina